Sono state 130.609 le abitazioni acquistate in Italia nel periodo luglio-settembre 2018, in rialzo del 6,7% rispetto allo stesso trimestre del 2017. Bene anche gli scambi dei depositi pertinenziali (cantine e soffitte), che consolidano la crescita con un +9,2%, e di box e posti auto (+5,3%). Stabile il mercato dei negozi (+0,8%), mentre sono in calo quello degli uffici (-20,8%) e degli immobili del settore produttivo (-6,5%). Questi i principali dati che emergono dalle Statistiche trimestrali, il report dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.
La crescita risulta più marcata nei comuni minori e nelle aree del Nord Est.